Antu Munai

Mover, ricercatore del movimento, praticante di meditazione, studente di arti marziali – principalmente tai ji e capoeira – attore, artista circense e giocoliere – specializzato nel contact staff. Il movimento è presente nella sua vita sin da quando era molto piccolo, prima con lo sport, poi con il circo e il teatro e infine con la danza, la performance e le arti marziali, ha esperienza in vari tipi di ballo: folklore sudamericano, danza urbana, danza contemporanea e danza contact improvisation. Si é innamorato di quest’ultima e da quando l’ha incontrata nel 2015 non ha smesso di praticarla intensamente, ha partecipato a vari festival, seminari, laboratori e spettacoli sia in Sud America che in Nord America ed Europa dove ha condiviso esperienze con persone di tutti i continenti. Come insegnante, negli ultimi anni ha tenuto lezioni e seminari a livello internazionale, ha collaborato recentemente con Company Blu, sta portando avanti diversi progetti, anche performativi, legati alla contact improvisation in Italia e si sente in continua crescita e apprendimento. Nelle sue lezioni preferisce considerarsi una guida all’autoconoscenza piuttosto che una fonte di verità.