Chiara Nannini

Educatrice, Media Educator, esperta dell’arte Irregolare, si laurea nel 2016 in Arti Visive
nell’Ateneo di Bologna, con una tesi di ricerca sull’ Art Brut, le produzioni artistiche nate nei contesti di disabilità psichiatrica, con particolare attenzione al centro di attività espressive della Tinaia di Firenze. Inizia la sua formazione proprio con un tirocinio in Tinaia, dove si occupa della conduzione del laboratorio espressivo gionaliero, delle operazioni di catalogo delle opere con fotografie e gestione dell’archivio. Oltre alla cura, la progettazione e l’allestimento delle mostre promosse dal Centro. Dal 2017 lavora con la Cooperativa Sociale L’ Abbaino, all’interno della quale si vede coinvolta in numerosi progetti. Educatrice nelle ludoteche comunali, specialmente nella Ludoteca il Castello dei Balocchi dove si occupa della gestione dello Spazio Gioco per le famiglie e i bambini dagli 0-3 anni, oltre alla conduzione dei laboratori giornalieri. Insegna nuove tecnologie con il progetto d’ampliamento dell’offerta formativa nelle scuole dell’infanzia, la Media education. Sempre nelle scuole d’infanzia cura progetti delle Chiavi della Città e Tutti insieme, condotti in collaborazione con Lara Negri, educatrice e insegnante di yoga.
Collabora con la Cooperativa sociale Matrix Onlus con laboratori espressivi e creativi
intorno all’autoritratto, per gli utenti del centro diurno Linar.
Lavora per Toscana Media Arte, con programmazione di laboratori e eventi culturali.
Svolge attività di segreteria oltre alla promozione delle attività realizzate, con la cura dei
contenuti e delle pagine social del Garage P studio.
Dal 2017 al 2018 si forma con Antonio Di Pietro, pedagogista ludico.
Segue un corso di formazione nel 2019 con Oscar Sabini, illustratore e collagista, una
delle tecniche più usate e proposte nei laboratori.
Nei mesi estivi del 2020 collabora con la Liberia Alzaia. Cura e proposta di laboratori e nei Lungarni.

Tiene un blog con i suoi video laboratori d’arte per bambini puoi farci un giro qui

*

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.